Dal rifiuto all’integrazione, passando per difesa, minimizzazione, accettazione e adattamento: occorre allenarsi alla diversità per trarne davvero ricchezza.