Un orienteering anomalo, dove i riferimenti non sono luoghi fisici ma persone sul territorio, da incontrare e relazionare. Il gruppo costruisce la sua mappa del territorio, scoprendosi unito e creando appartenenza!